La Casa Shabby Chic: 5 Errori da Evitare.

Prime / Idee Arredo e Tendenze  / La Casa Shabby Chic: 5 Errori da Evitare.
prime home-arredare-progettare-ristrutturare-shabby

La Casa Shabby Chic: 5 Errori da Evitare.

Lo stile scelto da tutte le romantiche del mondo.  Un mazzo di rose antiche inglesi, i cuscini ricamati della nonna sul sofà ed è subito Shabby Chic, ma attenzione ai passi falsi.

Troppo spesso ci capita di imbatterci nello sguardo sognante delle nostre clienti che vagheggiano di merletti e decori, una casa funzionale e alla moda è un gioco di raffinati equilibri e come anche con lo Shabby chic il tranello è dietro l’angolo.

La grande fortuna dell’interior design Shabby Chic ha spinto la grande distribuzione ad adeguarsi alla tendenza, ma, fa attenzione, basta una piccola distrazione e l’armonia del tuo rifugio di pace e “zucchero” può essere minata.

Una stanza arredata con gusto, una tavola imbandita di ogni primizia, il suono dolce delle risa di chi la vive, sono gli elementi che rimandano immediatamente allo slogan di Prime Home: arredare, creare, vivere.
Questo è il nostro primo obbiettivo, ascoltare il cliente e aiutarlo a trasformare la sua idea in qualcosa di concreto e duraturo.
Lo stile Shabby Chic richiede cura e attenzione una consulenza personalizzata ti aiuterà a chiarire e organizzare al meglio gli spazi, ma intanto per aiutarti a evitare gli errori più comuni in cui si può incorrere se si desidera una casa in stile Shabby chic, abbiamo preparato un decalogo da seguire scrupolosamente. Ti va di seguirci?

  1. La casa Shabby chic e i fiori.
    Sulle riviste il raggio di sole fa capolino dalla grande vetrata e accarezza con garbo i freschi petali delle peonie appena raccolte in giardino. Non è sempre facile trovare fiori freschi, specie alla fine dell’inverno, se decidi di optare per i fiori finti fa attenzione a scegliere prodotti di qualità che non sbiadiscano o non si alterino nei colori a contatto con il sole, curiosamente i colori che tendono a modificare più velocemente la tonalità sono i violetti e i verdi.
  1. La casa Shabby Chic e i tessuti.
    Hai recuperato un favoloso divano d’epoca, il colore non ti convinceva e hai deciso di farlo rivestire? Se hai scelto un tessuto sintetico è subito flop.
    Lo stile Shabby chic oltre a mettere limiti ben definiti nella scelta dei colori (dal burro al fango passando per le nuance rosa quarzo e blu carta da zucchero) impone una scelta accurata anche nei materiali. Prediligi tessuti naturali, cotone, lino e velluto di lino.
    Le finiture grezze daranno una spinta in più al risultato finale.
  1. La casa Shabby Chic e l’antiquariato.
    Non tutto l’antiquariato si adatta alle candide atmosfere di una casa in stile Shabby chic, anzi una credenza di un’epoca sbagliata o un oggetto troppo importante cattureranno immediatamente l’attenzione anche del più distratto degli ospiti.
  1. La casa Shabby Chic e lo stile moderno.
    Le tenui atmosfere delle case provenzali che hanno ispirato la diffusione di questo stile, non possono in nessuna maniera essere coordinate all’arredamento moderno.
  1. La casa Shabby Chic e i particolari.
    Se hai fretta di entrare in casa lo stile Shabby chic non fa per te.  Niente può essere lasciato al caso nello stile Shabby: un angolo poco curato o una superficie troppo vuota danno subito quell’idea di chip che vogliamo evitare. Grande risalto ai soprammobili di vetro soffiato nei colori tenui, alle vecchie argenterie e alle latte smaltate, niente può essere lasciato al caso.
0
Connecting
Please wait...
Hai bisogno di aiuto?

Al momento non ci sono operatori disponibili.

Lasciaci un messaggio.

Nome
Email
Richiedi assistenza
Hai bisogno di aiuto?

Hai bisogno di aiuto?

Contatta il nostro supporto online!

Nome
Email
Descrivi la tua richiesta
Hai bisogno di aiuto?
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?